CAPILLARI

Il flusso sanguigno rallenta, ristagnando all'interno delle vene, in modo più evidente in quelle superficiali. In seguito all'aumento della pressione al suo interno, la parete venosa si altera e perde la propria normale impermeabilità lasciando trasudare liquidi nei tessuti adiacenti. I liquidi che si accumulano formano edemi che si manifestano esternamente come gonfiore localizzato. Le vene "affiorano" formando rilievi visibili sulla gamba, compaiono formicoli, prurito e crampi muscolari al polpaccio, con improvvisi sensi di calore, la cute perde la normale elasticità, diventando secca, fragile ed assottigliata. E’ necessario agire con una forte azione vasoprottettrice, antiedemigena, antiessudativa ed antiossidante, garantendo inoltre un’azione antinfiammatoria, lenitiva, idratante migliorando la tonicità vascolare.

 

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.